Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Storia del Dipartimento

Il Dipartimento di Studi Giuridici nasce nel 1997, in parallelo con il procedimento di trasformazione del Corso di Laurea in Giurisprudenza, interno alla Facoltà di Economia, in Facoltà a sé stante. Si sono succeduti negli anni, alla Direzione del Dipartimento i professori: Francesco Grelle    primo Direttore, poi primo Preside della neo-costituita Facoltà di Giurisprudenza (fra il luglio e il dicembre del 1997); Raffaele De Giorgi (per il triennio 1997/1998-1999/2000); Michele Carducci (per il triennio 2000/2001-2002/2003); Giuseppe Grisi (per il triennio 2001/2002-2003/2004); Gabriella De Giorgi (per il quadriennio 2004/2005 – 2007/2008). L’attuale Direttrice è la Prof. Francesca Lamberti, ordinaria di Diritto romano e Diritti dell’antichità e afferente al Dipartimento sin dalla sua presa di servizio come professore associato, a Lecce, nell’A.A. 1998-1999.

Al Dipartimento di Studi Giuridici afferiscono colleghi le cui competenze vanno dal diritto positivo alla filosofia, sociologia e teoria del diritto, alla storia del diritto antico, medievale, moderno e contemporaneo, all’economia politica e aziendale. La struttura garantisce ai docenti e ai ricercatori afferenti, nonché ai giovani studiosi che conducono presso il Dipartimento la loro attività di ricerca, risorse  e supporto adeguati ai fini della realizzazione dei propri obiettivi di ricerca, per la pubblicazione e la diffusione seminariale e convegnistica dei loro risultati scientifici, per la organizzazione di incontri di studio interdisciplinari e assai di frequente di respiro internazionale. Presso il Dipartimento sono attivi altresì numerosi Master su tematiche professionalizzanti di grande attualità in ambito giuridico e un Dottorato di ricerca interdisciplinare (in “Forme dell’evoluzione del diritto”).

Il Dipartimento annovera attualmente fra le sue fila 18 professori di prima fascia, 26 di seconda fascia, 18 professori aggregati, 10 unità di personale tecnico-amministrativo.

Le competenze di ricerca e di supporto alla didattica di I e di II livello possedute dal Dipartimento di Studi giuridici si sono nel tempo evolute, in conseguenza del considerevole aumento della popolazione studentesca, e della crescita altresì dei docenti afferenti, con il conseguente apporto di nuove professionalità e interessi scientifici all'interno della struttura.

Particolare attenzione è riservata allo sviluppo e all’implementazione della Biblioteca del Dipartimento, che è struttura fondamentale per lo svolgimento di attività di studio e  ricerca in ambito giuridico, economico-politico, filosofico e storico-giuridico presso l'Università del Salento. Costituitasi infatti intorno ai nuclei della biblioteca di diritto romano appartenuta a Gian Gualberto Archi (acquisita nel 1998) e al fondo antiquario ‘Antonio Taurino’, comprendente soprattutto cinque- sei- e settecentine di giuristi fondamentali per la storia del diritto intermedio, attualmente la Biblioteca del Dipartimento di Studi Giuridici conta oltre 41.000 volumi, quasi 300 abbonamenti a riviste in corso, e supporta le esigenze di oltre 5.000 utenti all’anno.

Presso il Dipartimento e con il supporto organizzativo dello stesso sono stati organizzati negli anni numerosissimi Convegni e Seminari, molti di respiro e rilevanza nazionale o addirittura internazionale, e la struttura, anche grazie ai contributi erogati dagli studenti, organizza annualmente almeno una trentina di seminari e una quindicina di cicli seminariali e convegni vari.